Tutti gli operatori della categoria: Cultura


Sala dei Cimeli di Giuseppe Montanelli

La sala dedicata ai cimeli di Giuseppe Montanelli (Fucecchio 1813-1862) è stata inaugurata il 9 gennaio 2016 al termine di un lungo e delicato lavoro di restauro, in un nuovo allestimento all’interno del Museo civico. I cimeli - consistenti nell’uniforme da capitano della Guardia Universitaria pisana, nella cappa da professore universitario e nella fascia tricolore - furono donati nel 1862 al Comune di Fucecchio da Laura Parra, vedova di Giuseppe Montanelli, a testimonianza del suo impegno di docente universitario, soldato e politico. Il nuovo allestimento comprende anche uno strumento...

Mostre | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Collezione Archeologica Lotti Museo Civico

La collezione archeologica Lotti è stata acquisita dal Comune di Fucecchio, su suggerimento della direzione del Museo civico e grazie all’accordo raggiunto con l’Avv. Adriano Lotti e i suoi eredi. L’acquisizione svolge, all'interno del Museo, una funzione complementare, anche dal punto di vista didattico, alla sezione archeologia permettendo al visitatore di allargare lo sguardo oltre le documentazioni locali per conoscere i prodotti in ceramica circolanti nell’area tirrenica antica e da questi comprendere fenomeni storici di più ampia portata. Formatasi a Fucecchio, per iniziativa...

Mostre | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Collezione Arturo Checchi Museo Civico

In una sala a parte del piano nobile sono raccolte le opere donate al proprio paese natale dal pittore Arturo Checchi. La collezione è caratterizzata prevalentemente da opere appartenenti al primo periodo di attività dell’artista che illustrano momenti e luoghi di vita fucecchiese. Altri dipinti e disegni originali di Arturo Checchi sono esposti all’interno del Palazzo della Volta, sede della Fondazione Montanelli Bassi.

Mostre | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Collezione ornitologica Adolfo Lensi Museo Civico

Il nucleo della sezione è costituito dalla collezione che il medico Adolfo Lensi compose tra la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento con esemplari della fauna fossile locale e della fauna contemporanea del Padule di Fucecchio. Questi ultimi furono raccolti da lui stesso ed altri se ne aggiunsero per donazioni o acquisti per un totale di circa 300 esemplari. La collezione, conservata nella Villa Lensi presso Ponte a Cappiano fino all'acquisto nel 1978 da parte del Comune di Fucecchio, dopo un accurato restauro conservativo, è esposta all'ultimo piano di Palazzo Corsini. Nella prima...

Mostre | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Sezione Storico-artistica Museo Civico

Ordinata nel piano nobile del palazzo, la sezione raccoglie opere pittoriche e oggetti d'arte sacra provenienti dalle chiese del centro e del territorio, in particolare dalla chiesa abbaziale di San Salvatore e dalla chiesa Collegiata di San Giovanni Battista, dove confluirono anche opere provenienti dalle chiese e dalle congregazioni religiose soppresse in età Leopoldina. datati tra il XIII e il XVIII secolo. Tra i dipinti più antichi spicca ad esempio la "Madonna in gloria con Santi", un tempo dentro la Collegiata, opera di un artista identificato di recente con Giovanni di Ser Giovanni...

Mostre | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Sezione Archeologica Museo Civico

Ospitata nelle sale del piano terra di Palazzo Corsini, la sezione archeologica è ordinata secondo criteri didattici ed illustra aspetti del popolamento e della storia degli insediamenti del territorio di Fucecchio e delle aree contigue attraverso materiali databili tra il Paleolitico inferiore e il XVIII secolo, raccolti nel corso di ricerche archeologiche di superficie e scavi. Dopo un'introduzione sull'aspetto del territorio e le faune marine e continentali plioceniche e villafranchiane, sono esposti i reperti paleolitici e mesolitici proveniente dalle Cerbaie. La presenza dei primi...

Mostre | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Mercati straordinari natalizi

Lo storico mercato settimanale del mercoledì, uno dei più importanti della zona, ogni anno diventa ''straordinario'' in occasione del periodo natalizio.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Sapori d’autunno

Sotto la cornice del Ponte Mediceo di Ponte a Cappiano, sagra dei necci e delle caldarroste organizzata dall'Associazione Ponte Mediceo.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

FOFU – Phot’Art

Evento interamente dedicato alla fotografia organizzato da Foto Club Fucecchio.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Fiera degli Uccelli

Nella frazione di Ponte a Cappiano, nei pressi del Ponte Mediceo, si tiene ogni anno, nell’ultimo sabato di agosto, la tradizionale Fiera degli Uccelli. Gare di canto, animali in esposizione, bancarelle e premiazioni per una manifestazione conosciuta ed apprezzata in tutta Italia.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Jazz sotto le torri

Rassegna di concerti che ogni anno vede la presenza di artisti italiani e internazionali nel suggestivo scenario del Parco Corsini. A cura dell'associazione Oblivium.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Sagra della Zuppa

Nel cuore del Padule di Fucecchio, nella frazione di Massarella, a luglio consueto appuntamento estivo con la Sagra della Zuppa, la manifestazione, organizzata dal GSI - Contrada Massarella. Degustazioni gastronomiche, concerti, cabaret e giochi.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Infiorata Del Corpus Domini

Nella domenica del Corpus Domini le strade del centro storico di Fucecchio vengono ricoperte da uno splendido tappeto floreale. Si tratta della tradizione dell’Infiorata che in Italia pare abbia avuto inizio nel 1265 nella Basilica Vaticana e che ben presto fu imitata in tutto il mondo cattolico per lo splendore e il decoro che sembrava conferire alle feste ecclesiastiche. A Fucecchio l’usanza di cospargere le strade di fiori e di rametti di bosco, alternando delle composizioni di sacre figure, risale agli anni '30 ma è solo nel 1990 che l’Infiorata è diventata una vera...

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Vespa Club Il Ponte Mediceo

Il Vespa Club Il Ponte Mediceo rappresenta e cura gli interessi del motociclismo, ne studia i problemi, promuove e diffonde la conoscenza tecnica motociclistica e favorisce lo sviluppo della circolazione motociclistica. Principali eventi e attività: - organizzazione e/o partecipazione a manifestazioni sportive motociclistiche di veicoli equiparati; - tutela degli interessi degli utenti motociclisti; - promozione ed organizzazione di attività per la sicurezza, educazione e circolazione stradale.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Mezza Maratona

La Mezza Maratona Città di Fucecchio nasce nel 2006 da un'idea di Ivano Libraschi presidente dell'Atletica Fucecchio e il G.S. Pieve a Ripoli di Fabrizio Bachini per regalare alla città di Montanelli e del Palio un'attrazione in più, caratterizzata da sport puro. L'iniziativa ottenne subito l'appoggio dell’olimpionico fucecchiese dei 3000 siepi, Alessandro Lambruschini, che iniziò proprio con l'Atletica Fucecchio la sua eccezionale carriera. Un successo importante subito dalla prima edizione che lanciò la Mezza Maratona di Fucecchio nell’olimpo delle ''mezze'' italiane entrando di...

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Marea Festival

Nato nel 1996, il festival Marea si svolge ogni anno a Fucecchio nell'area dell'ex Buca d'Andrea tra l’ultima settimana di giugno e la prima di luglio. Si tratta di una manifestazione rivolta principalmente ai giovani prevedendo concerti a prezzi popolari, concorsi musicali per band locali, spettacoli teatrali e mostre. Si sono esibiti a Marea Francesco De Gregori, Dream Theater, Goran Bregovic, Enzo Jannacci, Paola Turci, Max Gazzè, Elio e le Storie Tese, Articolo 31, Sabina Guzzanti e molti altri artisti anche di fama internazionale. A Marea rivestono un ruolo fondamentale le...

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Palio delle Contrade

Nato nel 1981 su iniziativa del gruppo donatori sangue Fratres, il Palio delle Contrade è la manifestazione folkloristica più importante di Fucecchio. Protagoniste indiscusse della manifestazione sono le 12 Contrade: Borgonovo, Botteghe, Cappiano, Ferruzza, Massarella, Porta Bernarda, Porta Raimonda, Querciola, Samo, Sant'Andrea, San Pierino e Torre. Dal 1999 l'intera gestione della manifestazione è passata all'Associazione Palio delle Contrade di Fucecchio, a cui prendono parte l'Amministrazione comunale e le Contrade stesse.

Eventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Nuovo Cinema Teatro Pacini

Teatro, cinema, bar. I corsi di teatro si rivolgono a tutti i bambini ed ai ragazzi dai 4 anni in poi ed è un modo molto ludico per avvicinarsi al teatro, in cui lo stare insieme mettendosi in gioco e divertendosi, l’imparare ad ascoltare i propri compagni ed a stare in gruppo, saranno i presupposti per poter favorire, attraverso l’attività teatrale, la crescita di ogni bambino. Un’attività per sviluppare la creatività dando sfogo alla propria fantasia attraverso il gioco del teatro, che porterà il gruppo dei partecipanti ad inventare e dare vita a tante storie e personaggi...

Teatri | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Associazione Il Padule

L'Associazione "il Padule" nasce nel 1989 a Fucecchio in Provincia di Firenze, grazie all'idea di alcuni amici cacciatori di Padule, per tutelarsi dall'improvviso interesse dei media e del mondo ambientalista nei confronti di una delle zone umide più grandi d'Europa. L'intento comune è ancora quello di preservare il territorio, costituito da proprietà private, e le attività tradizionali che in passato avevano consentito anche la nascita di paesi come Stabbia e Massarella. La caccia, la pesca e la coltivazione delle erbe palustri, un tempo, costituivano il sostentamento e lo sviluppo di...

Parchi naturali | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Fondazione I Care

"I CARE" - me ne importa - di come funziona il nostro pianeta Terra ed in primo luogo del nucleo fondamentale in cui si organizza la vita degli uomini, la "Polis". Il nostro territorio, come l'Italia, sta vivendo delle grandi trasformazioni sociali ed economiche: basta pensare all'invecchiamento della popolazione e al contemporaneo arrivo anche a Fucecchio di cittadini da ogni parte del mondo. La Fondazione nasce con l'impegno a lavorare nella Polis, con la missione di farla crescere in civiltà, una città con una grande Agorà dove i cittadini si incontrino e riflettano, uno spazio...

Arte&Storia | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Fondazione Montanelli-Bassi

La Fondazione Montanelli Bassi di Fucecchio, istituita per volontà di Indro Montanelli nel 1987, è dotata di personalità giuridica per decreto del Presidente della Giunta Regionale Toscana n. 61 del 28/02/1990. E’ iscritta presso il registro regionale delle Persone Giuridiche n. 237 della Regione Toscana. Codice Fiscale 91003700480; P. IVA 05295980485. Ha lo scopo di conservare, valorizzare ed estendere il patrimonio della biblioteca di cui è attualmente dotata; promuovere studi e pubblicazioni sulla storia, le tradizioni e la cultura del territorio del comune di Fucecchio; istituire...

Arte&Storia | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Civico Palazzo Corsini

Il Museo di Fucecchio, fondato nel 1969 come museo d'arte sacra, è stato riaperto nel 2004 nella nuova sede di Palazzo Corsini, con la connotazione di museo della città, articolato nelle tre sezioni: archeologica, storico-artistica e naturalistica. Le collezioni, di proprietà comunale, statale e ecclesiastica, illustrano la storia dell'area compresa tra le Cerbaie, la bassa Valdinievole e il Valdarno, dalla fine del Terziario all'età Moderna, sia nei suoi aspetti naturalistici che nel popolamento antico, fino alle produzioni artistiche dal Medioevo all'età contemporanea.

Archeologia | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Chiesa e Convento della Vergine

La chiesa e il convento della Vergine furono edificati agli inizi del Seicento nel luogo detto ''alle Cinque Vie'', all'incrocio di importanti strade di comunicazione. Qui esisteva da tempo un piccolo oratorio dove si era costituita la “Compagnia della carità”, confraternita devota alla Vergine ed alla sua immagine. Sull’onda di una generale devozione favorita anche dagli stessi Medici, questa riuscì ad ottenere dal Granduca il consenso di erigere un convento per i Padri francescani e di ricostruire, ampliandola, la chiesa. Nel 1631 l'edificio era ormai concluso, anche se i lavori...

Abbazie&Conventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Abbazia di San Salvatore

Fondata dal conte Cadolo presso il ponte sull’Arno, la Chiesa di San Salvatore è ricordata per la prima volta in un documento del 986. Affiancata attorno all’anno Mille da un monastero benedettino, entrambi gli edifici furono ricostruiti su un’altura vicina al castello di Salamarzana a seguito della rovinosa inondazione del fiume del 1106. Ad un primo periodo di notevole ricchezza seguì, alla fine del Duecento, dopo l’estinzione della stirpe dei Cadolingi, la decadenza: affidato ai Francescani passò poi alle Clarisse che tuttora vi risiedono.

Abbazie&Conventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Collegiata di San Giovanni Battista

Nel 1771 il vescovo Poltri insignì i sacerdoti che officiavano nella pieve del titolo di canonici e il 15 aprile del 1780 fu emanata la bolla di erezione in Collegiata. L'antico edificio, sensibilmente più piccolo dell'attuale, voltato in senso opposto e suddiviso in tre navate, fu demolito alla fine del Settecento per far posto alla nuova e più ampia costru­zione, dopo che la chiesa era stata insignita del titolo di Collegiata. La ricostruzione, avviata nel 1780 su disegno dell'architetto Giuseppe Vannetti e con l'intervento del più noto Zanobi del Rosso, si concluse nel 1787, quando,...

Abbazie&Conventi | Toscana | Fucecchio (FI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo della Ceramica Lodovico Coccapani

Il Museo della Ceramica dedicato a Lodovico Coccapani si trova nel centro storico di Calcinaia, nei locali di un’antica officina ceramica fondata nell’ultimo decennio del Settecento, a fianco della torre d’angolo del castello medievale, dai tre fratelli Luigi Giuseppe, Andrea Sigismondo e Ercole Ranieri Coccapani, membri di una famiglia di ceramisti che sin dalla fine del XVII secolo aveva diretto la bottega di ceramica della Fattoria dei Certosini della vicina Montecchio. All’interno della struttura, finita di restaurare nel 2014, si snoda un percorso museale che propone al...

Musei | Toscana | Calcinaia (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Teatro Comunale di Santa Maria A Monte

Il Teatro comunale di Santa Maria a Monte è un teatro situato a Santa Maria a Monte, in provincia di Pisa. Nasce come cinematografo e ha avuto il suo periodo di maggiore attività fra gli anni cinquanta e gli anni sessanta. A seguito anche della crisi degli spettacoli cinematografici e per problemi di adeguamento alle normative di sicurezza, dalla metà degli anni ottanta è rimasto a lungo chiuso. Il Comune lo ha ristrutturato e riaperto nel 2000 come centro polivalente per iniziative culturali e di spettacolo. Dal 2014 il teatro è sotto la gestione dell'Associazione...

Teatri | Toscana | Santa Maria a Monte (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Lago di San Donato

Un luogo magico, dall’enorme tradizione, dove l’opera dell’uomo ha saputo costruire un rifugio incantato. Cosimo I° De' Medici nel 1400 circa fece deviare il corso dell'Arno perché a valle causava inondazioni e paludi. Da qui il nome della via dove sorge il ristorante dell’Oasi al Lago di San Donato: “Arnovecchio”. Negli anni ’70 alcuni imprenditori edili estrassero a lungo la sabbia che, scavata dalla terra, rappresentava un'ottima fonte di guadagno. La superficie svuotata, alla fine fu di circa 50.000 metri quadri, con una profondità che raggiungeva gli 8, 10...

Laghi | Toscana | Santa Maria a Monte (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Mostra Archeologica di Castelfranco di Sotto

Dal 1999 nel centro storico del capoluogo nei locali dell´antica chiesa di Santa Chiara, in via Galileo Galilei 37, è allestita la mostra archeologica permanente che espone i documenti materiali provenienti dal versante valdarnese del territorio, dalla prima frequentazione preistorica agli abitati etruschi e romani disposti lungo i corsi d´acqua della pianura alluvionale, fino all´assetto del territorio nel Medioevo. Di particolare interesse sono i dati archeologici relativi alla terra nuova di Castrum Franchum, fondata nel 1255 e raccolti nel corso dello scavo urbano del 1995. In tale...

Musei | Toscana | Castelfranco di Sotto (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Teatro della Compagnia

Il Teatro della Compagnia è stato inaugurato il 30 novembre 2013. L’edificio trasformato in teatro si è sempre chiamato: “la Chiesa della Compagnia” e ciò in ricordo della “Compagnia del SS.Sacramento” che dall’inizio del 1800 e fino all’ultima guerra lo utilizzò come sede nell’organizzazione delle sontuose feste dei “Tendoni”. Ma quella chiesa risale a ben prima di quel periodo dato che la fondazione del monastero di Santi Iacopo e Filippo, di cui faceva parte, avvenne nel 1333 e quindi a meno di un secolo dalla nascita del “Castello Franco”, avvenuta attorno al...

Teatri | Toscana | Castelfranco di Sotto (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Teatro Verdi

Gli accademici della ricca Santa Croce desideravano un teatro grandioso, simile al Metastasio di Prato. Trovati i fondi necessari, il progetto partì all’alba del nuovo secolo e procedette speditamente tanto che fu ultimato l’8 maggio del 1902, data dell’inaugurazione. Il risultato non deluse le aspettative: facciata in stile eclettico neorinascimentale, ampio atrio rettangolare, platea a ferro di cavallo, con golfo mistico, tre ordini di palchi, decorazioni in stucco e in pittura, ottima acustica. Da quel momento vi si tennero regolari stagioni (e anche spettacoli lirici) e rimase in...

Teatri | Toscana | Santa Croce sull'Arno (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Monastero di Santa Cristiana

Il monastero di S. Croce sull’Arno, vicino a Pisa, è nato dalla volontà della beata Cristiana Menabuoi, che lo iniziò come reclusorio nel 1279. Quindici anni dopo, nel gennaio 1294, fu trasformato in Monastero. Come Chiara da Montefalco, anche Cristiana, che forse non conobbe la loro esperienza, cercò con successo di realizzare lo stesso ideale di vita religiosa agostiniana. La beata Cristina, al secolo Oringa Menabuoi, nacque a S. Croce dell’Arno tra il 1237 e il 1240. Amante della purezza fin dall’infanzia, cercò di mantenere sempre candidi la mente e il cuore, dedicandosi a...

Abbazie&Conventi | Toscana | Santa Croce sull'Arno (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo del Cuoio

Nel complesso costituito dall’ex conceria Lapi e dal macello comunale è in via di realizzazione il Museo del Cuoio. Il progetto è considerato dall’amministrazione comunale come l’occasione per avviare un processo di riqualificazione dell’intero comparto ed allo stesso tempo fornire una testimonianza della storia dell’attività conciaria. La nuova costruzione figurata interamente come uno spazio a doppia altezza, attraversato longitudinalmente da un ballatoio e illuminato prevalentemente dall’alto, per poter usufruire del massimo di superficie espositiva. L’itinerario si...

Musei | Toscana | Santa Croce sull'Arno (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Mostra del Mobilio

La Mostra del Mobilio, nata dopo un felice esperimento nel 1947 con l´apertura di una mostra estiva, nasce il 22 gennaio del 1950, sotto la denominazione di "ENTE MOSTRA PERMENENTE DEL MOBILIO SOC. COOPERATIVA a.r.l.". Per iniziativa di 39 mobilieri di Ponsacco prese il via la costruzione di un fabbricato ad un solo piano con 41 stands, destinato a Mostra Permanente del Mobilio. Il suo scopo iniziale era quello di riunire i manufatti dei vari artigiani locali al fine di valorizzarne sia il lavoro artigianale sia quello di incrementare la conoscenza. Data l´affluenza sempre maggiore...

Mostre | Toscana | Ponsacco (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Galleria d’Arte Il Germoglio

Il germoglio ha esposto negli anni grandi maestri storici tra i quali ricordiamo Ottone Rosai, Enzo Faraoni, Dino Caponi, Giorgio De Chirico (in collaborazione con il Museo Piaggio di Pontedera). Gianfranco Ferroni, Filippo De Pisis, Mino Maccari, Sergio Scatizzi, Nino Tirinnanzi e Paolo Grigò. Ma vivo è sempre stato l’interesse della Galleria anche per il panorama artistico più attuale, con i suoi pittori di cui è già stato ampiamente affermato il genio e il valore delle opere e con i nuovi talenti che compaiono sulla scena e sembrano promettere sviluppi stimolanti. Tra questi citiamo...

Mostre | Toscana | Pontedera (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Piaggio

Il Museo Piaggio è stato inaugurato nel marzo del 2000 nei 3.000 metri quadrati dell’ex officina attrezzeria, uno dei corpi di fabbrica più antichi e affascinanti del complesso industriale di Pontedera, dove l’azienda insediò la propria produzione a partire dai primi anni Venti del ‘900. Il Museo è nato per conservare e valorizzare il patrimonio storico di una delle più antiche imprese italiane e si pone l’obiettivo di ricostruire le vicende di Piaggio e del suo Territorio ripercorrendo un lungo tratto di storia italiana, fatto di trasformazioni economiche, di costume e di...

Musei | Toscana | Pontedera (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo della Paleontologia

Museo di Paleontologia, Poggibonsi Una raccolta di reperti fossili e archeologici, calchi e plastici Il museo è allestito all'interno del medievale Palazzo Pretorio ed è stato aperto per iniziativa dei volontari del Laboratorio "F.C. Marmocchi" con il sostegno del Comune di Poggibonsi. Ha lo scopo di studiare e far conoscere gli aspetti di interesse paleontologico, archeologico e naturalistico del territorio. E' articolato nelle sezioni Paleontologia, Evoluzione dell'Uomo, Archeologia e Storia Naturale. Espone reperti fossili, tra cui macro e microfossili esaminabili con lenti...

Musei | Toscana | Poggibonsi (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo della Pena di Morte

Il Museo della Tortura: inquietudine e conoscenza Presso Porta San Giovanni si trova il Museo della tortura, detto anche Museo Criminale Medievale che, unitamente al Museo della Pena di Morte poco distante, rappresenta un’esposizione davvero inquietante di strumenti e congegni di tortura del Medioevo, strumenti della pena di morte e della pubblica umiliazione dell’epoca e documenti della Santa Inquisizione. Questi ultimi illustrano le orribili torture pubbliche che la Chiesa dei secoli bui metteva in atto ai fini di sradicare il demonio negli uomini e nelle donne sospettati di essere...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo della Tortura

Il Museo della Tortura: inquietudine e conoscenza Presso Porta San Giovanni si trova il Museo della tortura, detto anche Museo Criminale Medievale che, unitamente al Museo della Pena di Morte poco distante, rappresenta un’esposizione davvero inquietante di strumenti e congegni di tortura del Medioevo, strumenti della pena di morte e della pubblica umiliazione dell’epoca e documenti della Santa Inquisizione. Questi ultimi illustrano le orribili torture pubbliche che la Chiesa dei secoli bui metteva in atto ai fini di sradicare il demonio negli uomini e nelle donne sospettati di essere...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo del Vino Vernaccia di San Gimignano

Il Museo del Vino Vernaccia di San Gimignano è situato presso la Villa della Rocca di Montestaffoli, un’antica dimora addossata alle mura della vecchia fortezza medicea, situata in posizione panoramica nel punto più elevato e suggestivo della città, da cui si dominano i tetti e la campagna circostante. Il Museo si prefigge l’obbiettivo di documentare il visitatore sul mondo del vino, con particolare riguardo a ciò che è e che ha rappresentato nei secoli la Vernaccia di San Gimignano. Il Museo nasce da un modo diverso e rinnovato di pensare il vino e vuole essere uno spazio di...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

San Gimignano 1300

Il Museo san Gimignano 1300: storia e cultura della città Il Museo San Gimignano 1300 si articola su una superficie di 800 mq e dieci gallerie, ricavate dal restauro di quelli che furono Palazzo Gamucci e Palazzo Ficarelli. E’ il Museo dedicato a San Gimignano e ai suoi abitanti e riassume i caratteri di una città e della sua produzione artistica, architettonica, storica e culturale che l’hanno resa Patrimonio dell’Umanità. Nato da un’idea di Michelangelo e Raffaello Rubino, con il patrocinio della Regione, del Comune e di vari Istituti di credito, il Museo ha catturato...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Il Museo d’Arte Sacra

Il Museo D’arte Sacra Il Museo d’Arte Sacra è ospitato nella sezione principale del Palazzo dell’antico dormitorio dei Cappellani, sul lato sud di Piazza Pecori. Allestito nel 1915, è stato recentemente ampliato e riorganizzato e comprende moltissimi pezzi di arte sacra provenienti dal territorio. Allestito su due piani, propone arredi liturgici ed opere che spaziano dal XIII al XIX secolo. La prima Pinacoteca, allestita nel 1915, comprendeva solo una collezione limitata, esposta nella sagrestia della Collegiata, ma il Museo vero e proprio fu inaugurato solo nel 1930 e, in occasione...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Ornitologico

ome » Cosa visitare » I Musei di San Gimignano: itinerario tra arte e curiosità I Musei di San Gimignano: itinerario tra arte e curiosità - Cosa vedere Comments are off San Gimignano: visitare i principali musei, dall’arte, al vino, alla cultura I tanti musei a San Gimignano, per varietà e bellezza, rappresentano nel loro insieme un itinerario di conoscenza e turbamento, tra arte, scienza e cultura. Dentro ai suoi musei si trova infatti custodito un tesoro inestimabile di storia, di vita, di sacro e profano, di natura e morte che molti non conoscono e non...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Archeologico/Spezieria di Santa Fina

Museo archeologico Il Museo Archeologico espone reperti di epoca etrusca, romana e medievale originari del territorio sangimignanese. L'esposizione si divide in due sezioni: una dedicata all'arte etrusco-romana con testimonianze provenienti da insediamenti rinvenuti sul territorio risalenti al VII-I secolo a.C., l'altra riservata alle attività produttive di carattere artigianale, quali vetro e ceramica, attestate nella città durante il medioevo.

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Chiesa San Lorenzo in Ponte

La chiesa di San Lorenzo al Ponte, posta in fondo a Via del Castello, fu costruita dal Comune nel XIII secolo. In stile romanico, è costituita da un'unica navata coperta con tetto a capriate di legno, con presbiterio rialzato a volta. Fin dal principio del XIV secolo essa aveva sul fianco sinistro un portichetto o, forse, solo una semplice tettoia, per riparare dalle intemperie l'affresco raffigurante la Madonna col Bambino, del quale sopravvive oggi solo il volto della Vergine, forse dipinto da Simone Martini intorno al 1310. Fu proprio a causa della devozione popolare verso questa sacra...

Abbazie&Conventi | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Musei Civici & Torre Grossa

Palazzo Comunale Il Palazzo Comunale, detto anche Palazzo del Popolo o Palazzo Nuovo del Podestà, si trova in Piazza del Duomo di fianco alla Collegiata, e ospita la sede "storica" dei Musei Civici di San Gimignano. Al primo piano si trova la Sala del Consiglio, detta anche Sala Dante, a ricordo della visita che il poeta fiorentino nel 1299 fece a San Gimignano come ambasciatore della lega Guelfa. La sala presenta un famoso ciclo di affreschi della fine del XIII secolo (1290 circa) raffiguranti tornei di cavalieri e scene di caccia dedicate a Carlo d'Angiò, presentato in trono nella...

Musei | Toscana | San Gimignano (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Diocesano di Arte Sacra

Il Museo di Arte Sacra ha sede nei locali della Chiesa di Sant’Agostino. L’esposizione presenta opere provenienti dalla Cattedrale e da chiese della Diocesi; ma il suo pregio maggiore è quello di conservare, oltre ad alcuni dipinti, sculture in legno e fittili e paramenti sacri, le uniche sculture in marmo superstiti dei monumenti trecenteschi eretti nella Cattedrale. L’influenza pisana durante il Duecento si evidenzia nelle eleganti formelle del recinto presbiteriale e dell’antico altare maggiore della Cattedrale, sei delle quali qui collocate, insieme ai calchi delle altre...

Musei | Toscana | Volterra (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Ecomuseo dell’Alabastro

L’Ecomuseo dell’Alabastro è un museo ambientale che dalla cava della pietra porta al centro della produzione e  commercializzazione, Volterra, appunto, città con una tradizione antichissima proprio in questo settore. Il centro di documentazione allestito nella medievale casa-torre Minucci è un particolarissimo “museo di Archeologia Commerciale” che dagli Etruschi porta all’attualità, con tutte le sue problematiche specifiche: dal reperimento della pietra, alla qualità della stessa, agli stili e i modelli impiegati dagli scultori, ai mercati e ai viaggiatori che specie...

Musei | Toscana | Volterra (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Pinacoteca e museo civico

Palazzo Minucci Solaini, nella centralissima via dei Sarti, che attualmente ospita la Pinacoteca di Volterra è tra i più singolari della città per le limpide e rigorose proporzioni del prospetto e per il mirabile equilibrio architettonico del cortile nonché per la varietà espressiva dell'impianto distributivo e decorativo dell'interno. Attribuito dalla storiografia locale ad Antonio da Sangallo il Vecchio, oggi si tende a individuare in alcuni elementi architettonici, analogie di stile con le finestre del cortile di Palazzo Strozzi e di Palazzo già Guadagni del Cronaca, nonché affinità...

Musei | Toscana | Volterra (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Etrusco Guarnacci

Il Museo Guarnacci è uno dei più antichi Musei pubblici d'Europa: nasce nel 1761 quando il nobile abate Mario Guarnacci (Volterra 1701-1785) dona il suo ingente patrimonio archeologico, raccolto in anni di ricerche e acquisti, al "pubblico della città di Volterra". La donazione, che comprendeva anche una biblioteca ricca di oltre 50.000 volumi, fu un atto di estrema lungimiranza in quanto, oltre a dotare la città di uno strumento culturale importantissimo, scongiurò il pericolo che l'ingente patrimonio accumulato si disperdesse. Il Guarnacci, eruditissimo storico, autore, tra...

Musei | Toscana | Volterra (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

Teatro dei Rozzi

Nella primavera del 1817 il nuovo teatro venne inaugurato e aperto al pubblico: la sala a pianta a ferro di cavallo con 71 palchi suddivisi in quattro ordini presentava le eleganti forme della tipologia del teatro all'italiana. Nel corso dell'800 il teatro fu interessato a varie stagioni di restauri e riattamenti soprattutto alle decorazioni e vide impegnati oltre al Doveri anche architetti quali Augusto Corbi e Giuseppe Partini e decoratori quali Vincenzo Dei, Giuseppe Marchesi, Alessandro e Giuseppe Maffei. Nella veste rinnovata dai restauri del Corbi (1873) il teatro ha svolto un'intensa...

Teatri | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Teatro dei Rinnovati

Dopo un lungo periodo, in epoca medievale, in cui si era perso il concetto stesso di teatro, a partire dal XVI secolo si ha una forte rinascita ed il teatro torna ad assumere un ruolo preponderante e trainante della vita culturale. Una forte spinta è data dalle accademie letterarie, filosofiche ed artistiche. In un clima di fermento e di novità comincia a farsi strada il desiderio di disporre di spazi scenici esclusivi e non temporanei, ed è quello che accade anche a Siena, dove fin dai primi anni del '500 la vita culturale e teatrale è molto fervida. Sul versante popolare operano i...

Teatri | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Chiesa di Sant’Agostino

La chiesa di Sant'Agostino si trova sul Prato Sant'Agostino a Siena. La costruzione della chiesa e dell'attiguo convento fu iniziata dagli Agostiniani a partire dal 1258 e si protrasse per oltre cinquant'anni, subendo nel corso dei secoli ampliamenti e risistemazioni, soprattutto nel corso del Quattrocento, tra il 1450 e il 1490. In seguito a un rovinoso incendio nel 1747 richiese un completo rinnovo, che venne curato da Luigi Vanvitelli, dal 17 luglio 1747 al 1755. Nel 1785 la vicina parrocchia di san Salvatore confluì nella chiesa che quindi assunse titolo parrocchiale. All'inizio del...

Abbazie&Conventi | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo dell’Acqua

Il 27 gennaio 2010, dopo un lungo lavoro di restauro edilizio e di allestimento è stato inaugurato il Museo dell'Acqua, situato nei locali che si trovano sopra le Fonti di Pescaia dove i soci della Diana collaborano con il Comune di Siena e accompagnano i visitatori lungo il percorso. Il museo è stato ideato e progettato dal “Social Design” degli Architetti Roberto Santini, Goffredo Serrini, Claudio Zagaglia ed è stato realizzato dallo Studio Azzurro di Leonardo Sangiorgi (Milano) e dalla Mizar di Paco Lanciano (Roma) con l’appoggio dell'associazione La Diana. Il museo occupa i tre...

Musei | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Santa Maria della Scala

Santa Maria della Scala è un complesso museale di Siena, situato in piazza del Duomo 2, proprio davanti alla cattedrale. Già uno dei più antichi e grandi ospedali europei, fu uno dei primi xenodochi ed oggi, esaurite le proprie funzioni sanitarie, è uno dei più importanti centri museali e culturali della città, in seguito a un'importante operazione di recupero basata sul progetto dell'architetto Guido Canali, vincitore nel 1992 di un Concorso Internazionale ad inviti. Ospita una serie di collezioni che vanno dall'antichità (Museo archeologico nazionale nei sotterranei) all'epoca...

Musei | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Civico

Il Museo civico, allestito negli anni trenta del XX secolo, è collocato al primo piano del palazzo pubblico e conserva numerosi capolavori dell'arte senese. Orario 01/11 – 15/03 10.00 – 18.00   (chiusura biglietteria ore 17,15) 16/03 – 31/10 10.00 – 19.00  (chiusura biglietteria ore 18,15) Natale: Museo chiuso Capodanno: 12.00 – 18.00 I suddetti orari  potranno avere  variazioni dal 27.06 al 3.07 e dall'11.08 al 17.08 per attività inerenti ai Palii.  Ingresso:   INTERO: € 9,00 senza prenotazione - € 8,00 con prenotazione RIDOTTO: € 8,00 senza...

Musei | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Torre del Mangia

La Torre del Mangia si trova in piazza del Campo a Siena; è la torre civica del palazzo Comunale. È tra le torri antiche italiane più alte (la terza, dopo il Torrazzo di Cremona alto 112 metri,e la Torre degli Asinelli di Bologna alta 97,2 metri), arrivando a 88 metri all'altezza degli ultimi merli. Secondo quanto scritto da Ranuccio Bianchi Bandinelli, la Torre del Mangia, pur partendo da una levatura del terreno più bassa, raggiunge la stessa altezza del campanile del Duomo di Siena, questo per simboleggiare il raggiunto equilibrio tra il potere celeste e quello terreno, senza che...

Musei | Toscana | Siena (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Teatro dei Risorti

Cinema-Teatro con tecnologia XPAND 3D

Teatri | Toscana | Buonconvento (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo d’Arte Sacra della Val d’Arbia

All’interno del liberty Palazzo Ricci Socini, il museo ospita un nucleo di opere d’arte riunite fin dal 1926 dal parroco di Buonconvento Crescenzio Massari in una raccolta che con il tempo è stata notevolmente ampliata e che oggi comprende un notevole corpus di dipinti di scuola senese dei secoli XIII-XVII. Sono da segnalare in particolare prove di Duccio di Buoninsegna, Pietro Lorenzetti, Sano di Pietro, Matteo di Giovanni, Bartolomeo di David, Brescianino, Francesco Vanni, Ventura Salimbeni, Rutilio Manetti e Bernardino Mei. Accanto a questi il museo conserva inoltre anche alcuni...

Musei | Toscana | Buonconvento (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo della Mezzadria Senese

Nei suggestivi spazi seicenteschi di un antico granaio padronale, di cui si mantengono inalterati gli elementi costruttivi, il museo documenta e fa rivivere, con un allestimento storico e altamente evocativo, un mondo ormai scomparso che ha caratterizzato, fino agli anni sessanta, il paesaggio e la società toscane. Il percorso, attraverso foto d'epoca, oggetti originali, passi letterari, musiche, filmati e documenti d'archivio, presenta apposite postazioni multimediali e numerosi personaggi parlanti che rimandano alle figure tipiche della fattoria.   Periodo di Apertura venerdì...

Musei | Toscana | Buonconvento (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Fortezza di Radicofani

Situato alla sommità di uno sperone di roccia basaltica di 896 metri, il castello, o rocca, di Radicofani, domina il paese sottostante e la Val D'Orcia. Il sito archeologico è stato ristrutturato a partire dagli anni '80 del secolo scorso. Attualmente offre al visitatore un interessante percorso esplorativo che comprende anche i cunicoli restaurati, precedentemente non percorribili e un punto di ristoro con ottimi piatti locali.

Arte&Storia | Toscana | Radicofani (SI)
Vedi la pagina dell'operatore

Orto dei Semplici

L'Orto dei Semplici, annesso all'Eremo di Santa Caterina a Rio nell'Elba, è nato nel 1990 su idea dei Proff. G. Corsi e F. Garbari con l'intento di promuovere e diffondere la conoscenza delle piante spontanee e coltivate dell'Arcipelago Toscano e di conservare le tradizioni etnobotaniche a esse legate. ORARI DI APERTURA 2016 Da lunedì 28 marzo a giugno Da giovedì a domenica ore 11.00 - 18.00 Da luglio a settembre Da martedì a domenica ore 15.00 - 20.00 Lunedì chiuso Da ottobre a novembre da venerdì a domenica ore 10.00 - 13.00 In caso di pioggia l’orto è...

Arte&Storia | Toscana | Rio nell'Elba (LI)
Vedi la pagina dell'operatore

Eremo di Santa Caterina

L'Eremo di Santa Caterina si trova lungo la strada comunale che collega Rio nell’Elba a Nisporto. Per raggiungerlo si deve lasciare l’auto in un piccolo piazzale e attraversare un breve viottolo sterrato (segnalato), costeggiato da un filare di cipressi e da un’odorosa e colorata macchia mediterranea. Le mura che oggi formano la chiesa risalgono al 1624, ma è evidente che chiesa, romitorio e hortus conclusus dell'eremo, sono fatti di pietre rimaneggiate per almeno 1500 anni e antecedenti l'arrivo del primo eremita. L'attuale costruzione fu infatti eretta sopra un piccolo tempio...

Arte&Storia | Toscana | Rio Marina (LI)
Vedi la pagina dell'operatore

La Piccola Miniera

La Piccola Miniera nasce dalla fantasia unita all'esperienza mineraria di Emilio Giacomelli, che da oltre 40 anni opera nel settore delle pietre dure creando principalmente nella sua taglieria artigianale monili ed oggetti di ogni tipo e foggia. Fantasie che si possono ammirare nella vasta esposizione della propria attività. La sua passione lo ha spinto poi a creare un ambiente riproducente l'interno di una tipica miniera e di un museo ricco di pietre dure elbane. Aperta dal 01 marzo al 05 novembre

Musei | Toscana | Porto Azzurro (LI)
Vedi la pagina dell'operatore

Lubriano Museo Naturalistico

Il Museo e il Percorso delle acque, dei fiori, dei frutti e delle erbe mangerecce nascono per iniziativa del Comune di Lubriano, con l’obiettivo principale di mantenere e valorizzare le tradizioni centenarie legate alla raccolta ed all’uso delle erbe spontanee e dei frutti coltivati e selvatici. Oltre alle attività divulgative e didattiche, il Museo si propone come punto di riferimento per lo sviluppo di progetti di ricerca scientifica, in ambito botanico, faunistico e idrobiologico. Aperto di SABATO e DOMENICA Orario Estivo (dal 27 Marzo 2016 al 29 Ottobre 2016) 10.00 -...

Musei | Lazio | Lubriano (VT)
Vedi la pagina dell'operatore

Casa di Spiritualità Benedettine S. Pietro

l Monastero San Pietro delle Monache Benedettine del santissimo Sacramento è situata nel centro storico di Montefiascone (VT). La città, collocata su un’altura, è dominata dalla cupola della Cattedrale dedicata alla patrona, Santa Margherita, Vergine e Martire. Secondo un’antica memoria, la fondazione del monastero risale «all’anno 600 dalla morte di Nostro Signore, quando «con somma prudenza et arte», fu fondato.

Abbazie&Conventi | Lazio | Montefiascone (VT)
Vedi la pagina dell'operatore

Museo Civico Archeologico di Nepi

Il Museo civico archeologico di Nepi ha sede nel piano seminterrato del Palazzo Comunale ed è stato istituito nel 1995, trasformando in collezione permanente la mostra “Le necropoli di Nepi” del 1992.                                                                                                                                                                            La collezione museale è composta da reperti provenienti da siti archeologici del territorio nepesino di epoca falisca, romana e...

Musei | Lazio | Nepi (VT)
Vedi la pagina dell'operatore

Borgo di San Miniato

Il centro storico della cittadina sorge in posizione strategica su un colle lungo l'Arno a metà strada tra Firenze e Pisa; la città, fino alla definitiva conquista fiorentina, è stata quindi scena di scontri fra i due odierni capoluoghi. Sede di diocesi, San Miniato è un importante centro economico ed industriale della zona del cuoio ed è famosa per i suoi tartufi bianchi.

Arte&Storia | Toscana | San Miniato (PI)
Vedi la pagina dell'operatore

San Lorenzo Nuovo

Situato a 503 m s.l.m. sul versante settentrionale dei monti Volsini a nord del lago di Bolsena, dista dal capoluogo 44 km e appena 3 km dal confine umbro. Assai vicina è anche la Toscana.Il paese fu fondato nel 1779 dalla volontà di Papa clemente XVI e portato a termine da Papa Pio VI spostando gli abitanti del vecchio centro abitato di San Lorenzo alle Grotte che si trovava più in basso nei pressi del Lago di Bolsena, in posizione poco salubre per via della malaria (che aveva decimato diversi abitanti). Per questo motivo è stata aggiunta la parola "Nuovo" alla fine del nome attuale...

Arte&Storia | Lazio | San Lorenzo Nuovo (VT)
Vedi la pagina dell'operatore

Antichissima Città di Sutri

L'antichissima città di Sutri sorge su un imponente rilievo di tufo che domina la via Cassia. Le sue origini sono molto antiche e presenta evidenti testimonianze del suo passato: un anfiteatro romano completamente scavato nel tufo, una necropoli etrusca formata da decine di tombe scavate anch'esse nel tufo, mura etrusche incorporate da quelle medioevali, un mitreo poi tramutato in chiesa (intitolata alla Madonna del Parto), il Duomo di origine romanica.

Arte&Storia | Lazio | Sutri (VT)
Vedi la pagina dell'operatore